Sciacca, presunta violenza sessuale su minore: resta in carcere l’elettricista

Sciacca, presunta violenza sessuale su minore: resta in carcere l’elettricista

0
SHARE

E’ stato arrestato alcuni giorni addietro ed è accusato di una presunta violenza sessuale ai danni di un minorenne. Il giudici del Tribunale del Riesame di Palermo hanno rigettato la richiesta di revoca della misura cautelare ai danni di Lino Conticello, 48 anni, di Sciacca, incensurato, elettricista, tratto in arresto dai carabinieri della locale compagnia. La vicenda vede il coinvolgimento di un altro soggetto che si trova anche lui carcerato.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY