Apertura

Baldo rivela: “Tuzzolino minacciava mia figlia ogni volta che voleva lasciarlo”

Nelle dichiarazioni rilasciate dall’ architetto Calogero Baldo, interrogato nei giorni scorsi in aula, in una udienza del processo d’Appello che vede coinvolto l’ex governatore della Sicilia, Raffaele Lombardo, emerge una vicenda oscura e inquientante, rivelata proprio da Baldo. Una vicvenda personale e familiare legata al rapporto sentimentale che ha legato per un breve periodo di tempo la figlia Valentina con Tuzzolino (“E’ stata costretta, con la
forza, a far uso di cocaina” – ha detto – Una liberazione quando Valentina è tornata a casa”) poi quello mediatico-giudiziario (risulta indagato per le
accuse rivolte dal pentito) svelando un passaggio_ “Tuzzolino minacciava mia figlia, ogni qual volta quest’ultima voleva lasciarlo, dicendo che se fosse andata via aveva pronto un “Piano B”.

LEGGI L’ARTICOLO ACQUISTANDO E SCARICANDO SUL TUO PC IL SETTIMANALE GRANDANGOLO. E’ FACILE E VELOCE

Pulsante-Acquista-Ora

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top