Abusi sessuali in comunità a Licata: chiesti 12 anni per Grillo

Abusi sessuali in comunità a Licata: chiesti 12 anni per Grillo

0
SHARE
Carmelo Angelo Grillo

Il pm Salvatore vella ha chiesto la condanna a 12 anni di reclusione per Carmelo Angelo Grillo, 52 anni, custode di una comunità alloggio che ospita minori con disturbi del comportamento e disabilità e 2 anni, invece, per Angelo Saverini. Il primo è accusato di violenza sessuale aggravata ai danni di minori o disabili, il secondo solo di favoreggiamento.

Ricordiamo che l’inchiesta è partita grazie alla denuncia della responsabile del centro che aveva raccolto le confidenza di una presunta vittima e raccontato tutto alla polizia. Gli abusi sarebbero andati avanti per diverso tempo. Coinvolti nella vicenda anche altre persone, Mirko Giugno e Veronica Cusumano, entrambi di 25 anni, entrambi operatori delle comunità Arcobaleno e Libero Gabbiano di Licata.

Gli investigatori avrebbero scoperto che Grilloorganizzava festini a base di alcol e droga (aveva precedenti specifici) e invitava amici e persino gli stessi ragazzi (minorenni) che avrebbe dovuto tutelare. Inoltre lo stesso Grillo avrebbe filmato i rapporti sessuali.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY