Akragas, Lello Di Napoli: “La squadra cresce bene”

Akragas, Lello Di Napoli: “La squadra cresce bene”

0
SHARE
Lello Di Napoli in conferenza stampa

Questa mattina, al termine dell’allenamento, il tecnico dell’Akragas, Raffaele Di Napoli ha incontrato i giornalisti, nella sala stampa dello stadio Esseneto di Agrigento, per tracciare un primo consuntivo del ritiro estivo, in sede, della squadra biancoazzurra.

Ecco alcuni dei passi salienti della conferenza stampa: “La squadra ha svolto la prima settimana di allenamenti ed abbiamo lavorato tantissimo sulla mentalità. Un grande ringraziamento va alla società, che mi sta mettendo a disposizione un gruppo di calciatori con una gran cultura del lavoro e dediti al sacrificio. Con Almiron, Tirri e Catania operiamo quotidianamente per valutare l’organico e migliorarlo. Stiamo cercando di portare ad Agrigento profili funzionali al nostro progetto e alla nostra idea di gioco. Ci sono molti giocatori importanti, come Marino, Thiago Cazè, Scrugli, Salandria, Cocuzza, che fungeranno da traino per i nuovi arrivi, e giovani di prospettiva che hanno l’occasione di mettersi in mostra e far bene. Voglio determinazione e cattiveria agonistica e i miei ragazzi, dopo una settimana di allenamenti, hanno capito cosa chiedo a loro e cosa siamo chiamati a rappresentare. C’è bisogno di fame, qualità tecnica e morale. Dobbiamo metterci in testa che non ci regalerà nulla nessuno e lavorare per essere una lieta sorpresa del campionato”.

Incalzato dalle domane dei giornalisti, mister Di Napoli ha anche analizzato i primi colpi di mercato dell’Akragas: “Sono estremamente soddisfatto del lavoro fin qui svolto dagli uomini di mercato Almiron, Tirri e Catania. La società ha acquistato un portiere importante per la categoria, Pasquale Pane, ragazzo che ho già allenato a Barletta e a Cava de Tirreni e che ha sfiorato la promozione in B col Benevento due anni fa. Ha avuto un infortunio al ginocchio lo scorso anno, ma ha recuperato senza bisogno di operazione. Cocuzza ha subìto un intervento alla spalla al termine dello scorso campionato. Il recupero sta procedendo senza intoppi e il giocatore lavora sia in piscina che sul campo per mettersi a disposizione il prima possibile. Dispiace non avere Aveni sin da subito, lo reputo un ragazzo interessante, ma l’infortunio al ginocchio che ha avuto e la ricaduta lo hanno un po’ bloccato mentalmente. Spero di riaverlo quanto prima. Stiamo cercando un secondo portiere, un difensore per completare il reparto arretrato, un esterno d’attacco e un altro attaccante.  Credo molto in Gomez che secondo me è un signor attaccante. Longo è un classe ’94 di ottima qualità che ho avuto a Ischia e che può giostrare sia come ala offensiva che in mezzo al campo. Bruno Pezzella? Mi piace molto, è disciplinato e preparato tatticamente e un gran recuperatore di palloni. Gioca prevalentemente sul breve, ma è bravo anche in marcatura e nell’accorciare in avanti. Vorrei impostare un centrocampo aggressivo, con due mediani di grande corsa da affiancare a questo ragazzo, per recuperare il pallone e verticalizzare immediatamente. Il modulo base è il 4-3-3, ma l’obiettivo è utilizzare anche il 4-2-4″.

Intanto, martedì 26 luglio, alle ore 17, allo stadio Esseneto di Agrigento, si disputerà un allenamento congiunto con l’Equipe Sicilia, la formazione di giocatori in attesa di sistemazione in altri club, allenata da Francesco Di Gaetano.

Nel frattempo resta aperta la campagna abbonamenti e la società si aspetta una buona risposta dal pubblico di fede biancoazzurra. Le prevendite degli abbonamenti potranno essere acquistate presso lo stadio Esseneto di Agrigento dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 18 alle ore 20:30, mentre il sabato dalle ore 09:30 alle ore 12:30. La dirigenza si augura che venga superato il numero di abbonati della scorsa stagione, considerando soprattutto la politica dei prezzi applicati. Questi i prezzi:

– Tribuna Vip Sostenitore euro 1000,00

–  Tribuna centrale intero euro 240,00, ridotto euro 200,00

–  Tribuna est (gradinata) intero euro 130,00, ridotto euro 100,00

–  Curva Sud intero intero euro 75,00, ridotto 50,00

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY