Porto Empedocle, “niente a che fare con la mafia”: impresa edile iscritta nella White List

Redazione

Porto Empedocle

Porto Empedocle, “niente a che fare con la mafia”: impresa edile iscritta nella White List

di Redazione
Pubblicato il Ago 20, 2016

Era stato coinvolto nel processo scaturito dall’operazione antimafia Nuova Cupola ma dopo anni di tribunali ed udienze ne è uscito pulito e scagionato. Per questo motivo la Beton Calcestruzzi di Gerlando Gibilaro è stata riammessa nella White List della Prefettura di Agrigento. A disporto lo stesso Prefetto Nicola Diomede dopo che l’empedoclino è stato assolto sia in primo che in secondo grado e che la Cassazione ha respinto il ricorso della Procura di Palermo relativamente alla seconda assoluzione. Nulla a che fare, dunque, con la mafia per Gerlando Gibilaro e la sua Beton Calcestruzzi che potrà tornare a lavorare in tutta trasparenza.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04