PRIMO PIANO

Santa Elisabetta, dipente forestale “minacciò vicino con una pistola”: a giudizio immediato

Ci sono i termini per il giudizio immediato nei confronti di Ignazio Ciulla, 56 anni, di Santa Elisabetta, dipentente della Forestale, accusato aver minacciato un vicino di casa, per una questione legata a terreni confinanti, con una pistola con matricola abrasa. Lo ha deciso il gup del Tribunale di Agrigento che ha accolto le richieste per pm Maggioni. Dunque processo per direttissima e niente udienza prelimitare per il cinquantaseienne e decisione che verrà presa in base alle prove acquisite senza un vero e proprio dibattimento processuale. I carabinieri trovarono, dopo segnalazione, Ciulla, mentre si trovava a bordo della propria auto con una pistola Beretta con matricola parzialmente abrasa e pronta a sparare. L’imputato ha sempre dichiarato di non aver proferito alcuna minaccia al rivale.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top