Raffadali, vola giù da balcone: Curaba lotta per la vita, Procura di...

Raffadali, vola giù da balcone: Curaba lotta per la vita, Procura di Agrigento apre un’inchiesta

Condividi

E’ stato traferito all’ospedale Villa Sofia di Palermo, in elicottero, e lotta per non morire, Giuseppe Curaba, 30 anni di Raffadali, protagonista sabato scorso di una rovinosa caduta dal terzo piano della sua abitazione, in via A10.

Il ragazzo è precipitato, con dinamiche ancora del tutto da chiarire, da circa 10 metri di altezza impattando sul selciato.

I medici data la gravità della situazione lo hanno portato nella struttura palerminata più attrezzata per questo genere di casi.

Giuseppe Curaba, il 30enne precipitato dal terzo piano
Giuseppe Curaba, il 30enne precipitato dal terzo piano

Secondo quanto è stato accertato e ricostruito dai carabinieri, il giovane stava scaricando dei sacchi di sansa che avrebbero dovuto alimentare una caldaia o una stufa. Non è ancora chiaro cosa sia effettivamente accaduto. Forse si è rotto il montacarichi o il trentaquattrenne si è sporto eccessivamente.

Una indagine è stata comunque aperta dalla Procura della Repubblica di Agrigento che si è mossa per fare chiarezza sulla vicenda.

L’uomo è caduto

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *