Apertura

Raffadali, “falsi infortuni e falsi certificati medici”: 33 persone indagate

Avviso di conclusione delle indagini per 33 indagati in una inchiesta scattata nel 2013 condotta dal Nucleo operativo dei carabinieri di Agrigento e che portò, all’epoca del blitz, all’applicazione di 8 misure cautelari con 2 ordinanze di custodia in carcere. A firmare i sostituti procuratori Marco Delpini e Andrea Maggioni. L’inchiesta, denominata “Demetra 2”, secondo filone di un’inchiesta precedente, ipotizza l’utilizzo di “false certificazioni mediche e falsi infortuni sul lavoro” per indurre l’Inail di Agrigento a erogare indennizzi e procurare un ingiusto profitto ai beneficiari.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Most Popular

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top