Acquisisce terreno con testamento falso, denunciato

Acquisisce terreno con testamento falso, denunciato

0
SHARE

Il gip di SIRACUSA ha disposto, su richiesta del sostituto procuratore Antonio Nicastro, il sequestro preventivo di un’area di 4500 mq, a Portopalo di Capo Passero. Si tratta di un terreno sul mare vicino al Villaggio Turistico Portopalo. L’inchiesta della Procura e’ scattata dopo la denuncia del legittimo proprietario che si e’ visto privare del terreno in seguito ad un testamento che si e’ rivelato falso. Un 37 enne di Pachino sarebbe entrato in possesso dell’area attraverso il testamento olografo del padre, deceduto nel 2005. Il testamento, pubblicato nel luglio 2010, presso lo studio del notaio Roberto Cannavo’ che a sua volta si era rivolto al notaio Giambattista Coltraro, secondo la perizia calligrafica fatta eseguire dalla Procura sarebbe falso. Gli inquirenti stanno valutando la posizione dei notai. Il 37enne, denunciato per falso, detiene il 5 per cento delle quote della societa’ Villaggio Turistico Portopalo di Capo Passero srl, proprietaria del villaggio. Le altre quote appartengono alle societa’ siracusane Dovita s.r.l. (70 per cento), Eltan s.r.l. (25 per cento). Il terreno, secondo gli inquirenti, serviva per permettere al villaggio di avere l’accesso al mare.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *