Agrigentino condannato all’ergastolo, il fratello della vittima: “Ci dica dov’è il corpo”

Redazione

PRIMO PIANO

Agrigentino condannato all’ergastolo, il fratello della vittima: “Ci dica dov’è il corpo”

di Redazione
Pubblicato il Feb 21, 2016
Agrigentino condannato all’ergastolo, il fratello della vittima: “Ci dica dov’è il corpo”

E’ stato condannato all’ergastolo per aver ucciso Francesca Benetti, 55enne ex insegnante di Cologno Monzese, di cui non si hanno notizie dal 4 novembre 2013. La sentenza contro Antonino Bilella, 71 anni, è stata pronunciata dalla Corte d’assise di Grosseto dopo 8 ore di camera di consiglio. Bilella, custode della villa di Gavorrano (Grosseto) di cui la Benetti era proprietaria, era accusato di omicidio premeditato, soppressione di cadavere, violenza sessuale.

“Vediamo se adesso il ‘signor ergastolano’ ci dice ora dove è il corpo: ora manca il secondo tassello di questa triste storia, il corpo di mia sorella. Abbiamo aspettato tanto ma doveva andare così”. Alessandro Benetti, fratello di Francesca commenta così la condanna all’ergastolo di Antonino Bilella. “Sono contento. La giustizia ha capito questo omicidio grazie a tutte le persone che hanno lavorato alle indagini. Era quello che si meritava”, ha aggiunto.

 

Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361