Agrigento, a Maddalusa tutti insieme nel ricordo dei migranti morti

Agrigento, a Maddalusa tutti insieme nel ricordo dei migranti morti

0
SHARE

Tutti davanti  la foce del fiume Akragas, in contrada Maddalusa, ad Agrigento, per ricordare le vittime del naufragio nel Canale di Sicilia. Si è svolta cosi la manifestazione,  per ricordare i migranti che durante i viaggi della speranza non ce l’hanno fatta, fino all’ultima tragedia dello scorso fine settimana che ha visto morire piu’ di 900 persone. L’evento è stato organizzato dal gruppo “Agrigento Manifesta” e ha visto la partecipazione di diversi cittadini e giovani  del centro accoglienza. Una manifestazione silenziosa, fatta di preghiere ma anche di commozione per le persone che non ce l’hanno fatta. Alla foce del fiume akragantino, sono state cosi fatte volare delle lanterne in ricordo delle vittime del mare. “Mare nostro che sei nei cieli” è stata anche la preghiera di una ragazza  dedicata a chi non è riuscito a completare il viaggio perdendo la vita in mare. Commozione, ma anche rabbia per la triste fine di numerose persone che negli ultimi anni, nel tentativo di migliorare la propria vita, hanno invece incontrato la morte. (tratto da agrigentotv)

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY