Agrigento e tassa di soggiorno, Cimino: “Sarebbe il de prufundis della città”

Agrigento e tassa di soggiorno, Cimino: “Sarebbe il de prufundis della città”

151 views
0
SHARE

Il segretario regionale del Pdr, Michele Cimino, afferma : “Per una città come Agrigento, difficile da raggiungere anche per i lavori in corso sia nella statale 640 che nella 189, senza l’opportunità di una struttura aeroportuale, con il mare pulito a giorni alterni e la tassa di soggiorno, significa il de profundis per una città che vuole rendersi concorrenziale, rispetto alle altre mete turistiche. Alle carenze logistiche ed infrastrutturali si aggiunge il pesante balzello del costo del biglietto per la visita alla Valle dei Templi”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *