Agrigento, Girgenti Acque stabilizza 97 lavoratori precari

Agrigento, Girgenti Acque stabilizza 97 lavoratori precari

0
SHARE

Girgenti Acque, la società agrigentina che si occupa della gestione del servizio idrico in provincia di Agrigento, ha stabilizzato la posizione di 97 lavoratori che avevano un contratto di collaborazione a progetto, meglio noti come Co.Co.Pro., trasformando lo stesso in contratto a tempo indeterminato. L’accordo porta la data del 30 giugno ma è stata ufficializzata adesso dalle organizzazioni sindacali.

La stabilizzazione ha riguardato nello specifico 9 lavoratori della Società Girgenti S.p.A. Acque e 88 lavoratori che invece faranno parte della società Hydortecne Srl controllata da Girgenti Acque.

Soddisfazione da parte dei sindacati: “Un risultato importante. La nuova legislazione prevede paletti e norme non derogabili per i quali, alla scadenza del contratto, i dipendenti si sarebbero trovati senza lavoro in quanto la legge non ammette possibiltà di una proroga”.

Con l’accordo tra società e sindacati, dunque, 97 lavoratori hanno trovato la stabilizzazione e soprattutto si è evitato che gli stessi andassero ad ingrandire il numero dei disoccupati che in provincia di Agrigento è davvero enorme e che rappresenta una vera e propria piaga sociale, dando così la possibilità agli stessi, e alle loro famiglie, di uscire  dalla precarietà e vedere il futuro più sereno.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *