Agrigento impazzita. Silvio Alessi: “Dedica a mio fratello Giovanni ed alla città”…...

Agrigento impazzita. Silvio Alessi: “Dedica a mio fratello Giovanni ed alla città”… e posta video. I giocatori: inchino ai tifosi

0
SHARE
I giocatori ringraziano i tifosi

Dopo 32 anni il sogno si avvera”. Sono le prime parole pronunciate dall’emozionatissimo presidente dell’Akragas Silvio Alessi, dopo un fischio finale della gara di Roccella Jonica, che ha consegnato la Lega Pro alla formazione agrigentina. “Siamo stati di parola – prosegue Alessi, all’inizio del campionato avevano promesso la promozione, così è stato. Una Lega Pro, che voglio dedicare a mio fratello Giovanni, che oggi sarebbe qui con noi a festeggiare e a Calogero La Mantia, il figlio di Sebastiano La Mantia, proprietario di Radio Vela, che ci è stato sempre vicini. I meriti comunque sono di tutti”. Sulla storica promozione dell’Akragas c’è l’intervento del vice presidente dell’Akragas Franco Nobile: “I meriti della promozione sono di tutti, la dirigenza, lo staff tecnico con il tecnico e i giocatori, e i tifosi, che ci sono stati sempre vicino per tutta la stagione. E’ la vittoria della città”.

 

 

 

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *