Agrigento, le ruspe tornano in via Afrodite: respinto ricorso del proprietario

Agrigento, le ruspe tornano in via Afrodite: respinto ricorso del proprietario

0
SHARE

Ripartiranno da via Afrodite, in contrada Poggio Muscello, le ruspe della ditta di Giuseppe Capobianco, di Palma di Montechiaro, incaricata dal Comune di Agrigento della demolizione delle strutture abusive da demolire nella Valle dei Templi.

E’ stato infatti respinto il ricorso presentato dal proprietario di un immobile sito in via Afrodite. Il proprietario si era rivolto al giudice che ha stabilito che aver cambiato proprietario non comporta la sospensinoe dell’ordine di demolizione realizzato abusivamente. Nello specifico “oggetto del sequestro preventivo può essere qualsiasi bene, a chiunque appartenente e quindi a anche a persona estranea al reato, purchè esso sia, anche indirettamente collegato al reato”. In sostanza secnodo il giudice è irrilevante che il proprietario, o comproprietario, del bene sia persona diversa dall’autore dell’illecito. Nei prossimi giorni, dunque, si procederà alla demolizione del manufatto che era previsto per il 12 settembre e che era stato sospeso in virtù del ricorso del proprietario che sosteneva le sue ragioni in quanto aveva acquistato terreno e immobile abusivo da altro proprietario, il quale era stato condanno personalmente per il questo reato nel 2007.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *