Agrigento, molestie alla cassiera: dipendente punta il dito contro ex direttore Cisalfa

Redazione

Agrigento

Agrigento, molestie alla cassiera: dipendente punta il dito contro ex direttore Cisalfa

di Redazione
Pubblicato il Set 19, 2018
Agrigento, molestie alla cassiera: dipendente punta il dito contro ex direttore Cisalfa

E’ ripreso questa mattina, davanti il collegio di giudici presieduto da Wilma Mazzara con a latere i giudici Giuseppe Miceli e Antonio Genna, il processo nei confronti di Alessandro Gallo, 52 anni, ex direttore del negozio Cisalfa del centro commerciale Città dei Templi di Agrigento. 

L’uomo è accusato di molestie nei confronti di una ex cassiera del punto vendita: le avrebbe rivolto particolari avance, chiamandola con svariati vezzeggiativi e – secondo l’accusa – avrebbe anche tentato di palpeggiarla. 

Questa mattina è comparso davanti il collegio in qualità di teste un ex dipendente del negozio che ha raccontato le dinamiche all’interno del negozio e i rapporti che l’allora direttore aveva con il personale: “Era aggressivo verbalmente e molte volte insultava. Che io ricordi ci sono stati due episodi che hanno interessato la mia collega: il primo un diverbio tra i due culminato con una minaccia “ti faccio a pezzettini”; l’altro, invece, quando l’ex direttore ha sfiorato le mani della ragazza che si è visibilmente irrigidita”.

Gallo, che nel frattempo è stato licenziato per giusta causa al termine di una indagine interna condotta dal responsabile del personale, è difeso all’avvocato Olindo Di Francesco. I fatti risalgono al 2014. 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04