Agrigento, momenti di tensione dei precari in agitazione davanti uffici Asp

Agrigento, momenti di tensione dei precari in agitazione davanti uffici Asp

272 views
0
SHARE

Momenti di tensione all’Asp dove, per qualche minuto, il personale precario infermieristico, ausiliari e tecnici a tempo determinato che saranno senza lavoro dal 30 giugno, ha tentato di impedire ai candidati chiamati a sostituirli nell’incarico di entrare negli uffici dove dovevano presentari vista la chiamata ricevuta e dove poter, eventualmente, sottoscrivere il contratto.

I precari si sono giustificati dicendo: “Una situazione esasperata anche dall’assenza di un interlocutore che possa ascoltare le nostre richieste e le nostre preoccupazioni”.

A quanto pare non è stato possibile l’incontro con il direttore generale dell’Asp di Agrigento, Ficarra, impegnato in un corso di specializzazione.

Intanto sulla questione interviene Alfonso Buscemi, segretario generale della Cgil Fp: “Mentre a Palermo si discute ad Agrigento la sanità risciha di diventare ingovernabile. Non si può governalre un’Azienda che il dovere istituzionale di garantire il diritto alla salute con il blocco delle assunzion che durano da un paio di decenni, costringendo l’Asp a contratti di durata mensile o di pochi mesi per reperire il personale necessario”.

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *