Agrigento, “Sequestrarono operatori del centro”: restano in carcere i 4 migranti, convalidato l’arresto

Redazione

Agrigento

Agrigento, “Sequestrarono operatori del centro”: restano in carcere i 4 migranti, convalidato l’arresto

di Redazione
Pubblicato il Ott 11, 2018
Agrigento, “Sequestrarono operatori del centro”: restano in carcere i 4 migranti, convalidato l’arresto

Il giudice monocratico del Tribunale di Agrigento Ornella Zelia Maimone ha convalidato l’arresto di quattro migranti ospiti del centro di accoglienza di Villaggio Mosè accusati di aver sequestrato due operatori della struttura. 

Restano in carcere, dunque, i quattro migranti. Per due di loro la Prefettura di Agrigento ha già revocato l’accoglienza. La difesa, rappresentata dall’avvocato Giuseppe Bongiorno, aveva chiesto la modifica del capo di imputazione in “esercizio arbitrario delle proprie ragioni”. Il giudice, invece, ha accolto la richiesta di convalida dell’arresto per sequestro di persona avanzata dal sostituto procuratore della Repubblica Alfonsa Fiore. 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04