Akragas, inizia la “Social Pro League” su Facebook

Akragas, inizia la “Social Pro League” su Facebook

0
SHARE

Il campionato di Lega Pro ha appena avuto inizio ed anche Facebook diventa più attivo con migliaia di tifosi italiani impegnati a seguire nel mondo social le proprie beniamine. Da qui nasce l’idea di “Social Pro League”, una competizione online riservata alle pagine ufficiali dei 54 club che partecipano alla Lega Pro 2015/2016.

Dopo il successo delle passate edizioni, è tornato anche quest’anno l’unico campionato online riservato alla Lega Pro con migliaia di tifosi già impegnati a votare la squadra della propria città per farle vincere l’ambita coppa social 2015/2016.

Con Social Pro League la Lega Pro si sfida su Facebook e i tifosi italiani ne sono i veri protagonisti perché sono loro che, votando, potranno portare la propria squadra dai trentaduesimi alla finalissima.

Il regolamento:
Il campionato è composto da 6 giornate di gioco, dai trentaduesimi alla finalissima. Per ciascun turno di gioco, i tifosi valuteranno aspetti diversi delle fan page: dai contenuti informativi all’interazione, dai contenuti multimediali (video, foto) alle iniziative intraprese per coinvolgere i fans. Dopo aver visitato le pagine Facebook di ogni compagine, i tifosi potranno votare assegnando un punteggio che va da 0 a 5 stelline.

Le prime 10 classificate nell’edizione 2014/2015 (Martina Franca, Pordenone, Casertana, Pisa, Reggiana, Luccehese, FeralpiSalò, Lecce, Messina, Giana) accedono direttamente ai sedicesimi di finale.

Nel primo turno di gioco (Girone 1 dei trentaduesimi di finale) sono previste le seguenti sfide dirette: Pavia – Prato; Pro Piacenza – Santarcangelo; Spal – Robur Siena; L’Aquila – Benevento, Lupa Roma – Alessandria; Pistoiese – Catanzaro; Akragas – Fidelis Andria; Cuneo – Padova; AlbinoLeffe – Maceratese; Catania – Cremonese; Pontedera – Juve Stabia.

Il primo turno si chiuderà il 12 ottobre. Al termine di questa prima fase, le 11 pagine ufficiali meno votate saranno eliminate. Mentre le altre 11 accederanno ai sedicesimi di finale. La seconda fase (Girone 2 dei trentaduesimi) si disputerà dal 13 ottobre al 9 novembre e le squadre in sfida saranno: Paganese – Bassano Virtus; Ancona – Foggia; Monopoli – Carrarese; Cosenza – Aurora Pro Patria; Mantova – Melfi; Lupa Castelli Romani – Arezzo; Cittadella – Ischia Isolaverde; Rimini – Savona; Renate – Teramo; Sudtirol – Matera; Lumezzane – Tuttocuoio. Anche in questo caso, la metà delle concorrenti in gara verrano eliminate.

La terza fase di gioco (sedicesimi) si disputerà dal 10 novembre al 9 dicembre; la quarta (ottavi) dal 10 dicembre al 14 gennaio; la quinta (quarti) dal 15 gennaio all’11 febbraio; la sesta (semifinali) dal 12 febbraio al 10 marzo; infine la Finale, tra le due pagine ufficiali di Facebook che avranno vinto tutti i duelli del campionato, si giocherà dall’11 marzo all’11 aprile, data ultima per nominare la pagina ufficiale preferita tra quelle dei Club in Lega Pro.

Ad inizio di ogni turno il conteggio viene azzerato per la sfida successiva.

Per giocare basta cercare Social Pro League nello spazio di ricerca dedicato su Facebook o andare al linkhttps://apps.facebook.com/socialproleague/.

L’edizione 2014/2015 ha visto il Martina Franca battere il Pordenone per 4-3, stesso risultato che nella prima edizione ha decretato la Casertana vincitrice sul Cosenza.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *