Almaviva: firmato accordo per stop a trasferimenti e tutele per tutti lavoratori

Almaviva: firmato accordo per stop a trasferimenti e tutele per tutti lavoratori

Condividi

Si conclude con la sigla dell’accordo presso il ministero dello Sviluppo economico una trattativa andata avanti per mesi, iniziata a settembre con l’annuncio da parte di Almaviva Contact di procedere alla progressiva dismissione a Palermo delle attivita’ collegate alla commessa Enel, dopo aver perso la gara. L’accordo sottoscritto da aziende e sindacati prevede invece la salvaguardia di tutti i posti di lavoro, con il ricollocamento delle 395 persone impegnate sulla commessa. Lo annuncia il ministero dello Sviluppo economico. Exprivia, la societa’ vincitrice della gara, e’ disponibile ad assumere 297 risorse a tempo indeterminato, riconoscendo i diritti di cui godono attualmente in Almaviva. I restanti 98 dipendenti continueranno, con gli stessi profili orari, a essere alle dipendenze di Almaviva Contact nella sede di Palermo. “La viceministro Bellanova – sottolinea la nota – si e’ spesa fin dall’inizio per trovare una soluzione che tutelasse i lavoratori, con un’azione di moral suasion nei confronti di tutte le parti. Un impegno riconosciuto anche dai sindacati”.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *