Anche a Messina gli acquascooter della Polizia per controllare mare e spiagge

Anche a Messina gli acquascooter della Polizia per controllare mare e spiagge

207 views
0
SHARE

Estate per molti è sinonimo di mare, bagni e relax. A vigilare sulle nostre vacanze ci sono le Squadre Nautiche della Polizia di Stato che da quest’anno a Messina hanno a disposizione delle moto d’acqua per essere ancora più vicini a villeggianti e residenti.

Gli acquascooter, condotti da personale specializzato, sono delle vere e proprie “volanti in mare” che ogni giorno pattugliano la costa messinese controllando più da vicino ed eventualmente intervenendo più agilmente anche sotto costa.

Ogni giorno vengono garantiti il rispetto delle norme di navigazione e delle norme di sicurezza da parte dei titolari degli stabilimenti balneari, nonché il soccorso e salvataggio delle persone in difficoltà.

In particolare, lo scorso fine settimana, i poliziotti in moto d’acqua hanno prestato soccorso a due giovani in palese difficoltà, nello specchio d’acqua prospiciente Capo Peloro. I due ragazzi stavano tentando di risalire a bordo di una canoa senza riuscirvi a causa delle forti correnti che in quel momento imperversavano quel tratto di mare. Gli agenti, immediatamente intervenuti, hanno messo in salvo i due giovani facendoli salire a bordo delle proprie moto e trainando la loro canoa in acque sicure in prossimità della battigia.

Regalati inoltre, dei momenti di felicità ad alcuni bambini che, su richiesta dei propri genitori, hanno provato per qualche istante l’ebbrezza di salire a bordo dell’acquascooter.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *