Scoperti dai carabinieri arsenale da guerra e cocaina, due arresti

Scoperti dai carabinieri arsenale da guerra e cocaina, due arresti

582 views
0
SHARE
Giampiero Munafò e Carmine Di Natale

I carabinieri della Compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto, nel messinese, hanno arrestato due persone, Giampiero Munafò, 30enne di Castroreale e Carmine Di Natale, 40enne di Barcellona, per detenzione e porto di armi e munizioni comuni da sparo, alterazione di arma comune da sparo, detenzione di armi e munizioni da guerra e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I due arrestati, su disposizione della Procura di Barcellona Pozzo di Gotto, sono stati condotti nel carcere di Messina Gazzi. I due arrestati erano stati avvistati all’interno di una casa rurale abbandonata, circostanza che ha indotto i militari a predisporre uno specifico servizio di osservazione. Una volta usciti dall’abitazione è scattato il controllo. Un borsone, nascosto in un sottoscala, conteneva un kalashnikov, una mitragliatrice calibro 32 di fabbricazione slava, tipo uzi, con matricola abrasa; una doppietta calibro 12, a canne mozze, con matricola abrasa, un ordigno artigianale composto da un cilindro in alluminio contenente materiale esplodente e miccia detonante, circa 150 munizioni per armi comuni da sparo e da guerra, utilizzabili per tutti i tipi di armi rinvenute nel corso della perquisizione. Inoltre circa 150 munizioni per armi comuni da sparo e da guerra, utilizzabili per tutti i tipi di armi, sono state rinvenute nel corso della perquisizione. In un altro anfratto dell’abitazione, nascosto in un foro della parete, è stato trovato un involucro sottovuoto dove erano conservati circa 200 grammi di cocaina pura, oltre a materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente. Le armi, tutte perfettamente funzionanti e ben oliate, saranno sottoposte ad accurati esami di laboratorio presso il Ris di Messina.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *