Ars, approvata modifica a legge riforma Province

Ars, approvata modifica a legge riforma Province

0
SHARE
Il palazzo della Provincia di Agrigento

La commissione Affari istituzionali dell’Ars ha approvato il testo di revisione della riforma delle Province che istituisce Citta’ Metropolitane e Liberi Consorzi di Comuni, alla luce dell’impugnativa del Consiglio dei Ministri. “Il testo ricalca per intero il ‘modello Delrio’ – ha detto Giovanni Panepinto, deputato Pd e componente della commissione – non ci sara’ una giunta, e le funzioni saranno assegnate ai consiglieri. Tra le funzioni delle ‘ex Province’ che si perdono c’e’ anche quella del sostegno ai Consorzi Universitari: le realta’ siciliane di Trapani, Agrigento, Ragusa e Caltanissetta rischiano di chiudere. Per questo ho espresso voto contrario al testo. Ormai – ha aggiunto – questo parlamento siciliano e’ una cancelleria che mette i timbri ai provvedimenti del governo Renzi”. Il testo ha ottenuto quattro voti a favore e quattro contrari, il presidente della commissione Antonello Cracolici si e’ espresso a favore e, come previsto dal regolamento, il voto del presidente prevale in caso di parita’.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *