Cronaca

Assalto a banche, scatta un sequestro

I carabinieri del Nucleo Investigativo di Monza hanno sequestrato a Palermo beni per 600.000 euro a un rapinatore di banche, Ignazio Randazzo, sessantunenne palermitano, con precedenti per associazione mafiosa, attualmente detenuto a Monza. Il provvedimento riguarda conti correnti, libretti postali a lui riconducibili e 4 appartamenti – tre nel capoluogo siciliano ed un quarto a Bagheria – il tutto ritenuto frutto di attivita’ criminale.

Il sequestro si pone in linea di continuita’ con una prima tranche di confische, eseguite a ottobre, e relative a 13 immobili nel centro storico di Palermo, per un valore stimato in oltre 2 milioni di euro.

Tutti i provvedimenti scaturiscono dall’operazione denominata “Banda del buco”, che, all’inizio dell’anno, ha portato in carcere cinque criminali, componenti di un’associazione a delinquere, responsabile di rapine in danno di istituti di credito nelle province di Milano e Monza Brianza. I rapinatori, tratti in arresto in flagranza a Buccinasco, nel febbraio 2014, presso la filiale della Banca Agricola Mantovana, erano stati successivamente riconosciuti responsabili di altre tre rapine: alla Banca Intesa San Paolo di Cusano Milanino, al Credito Artigiano e Valtellinese di Bresso e alla Popolare di Milano di Senago.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top