Aveva 32 anni ed era figlia unica la giovane trovata cadavere a...

Aveva 32 anni ed era figlia unica la giovane trovata cadavere a Ribera: riserbo dei carabinieri

0
SHARE

Continua il riserbo dei Carabinieri sul giallo della morte della giovane ragazza, Vera Vetrano, 32 anni, ritrovata cadavere in un appartamento ubicato nei pressi dell’ex stazione ferroviaria di Ribera. La ragazza, figlia unica, da alcuni giorni viveva da sola nella casa dei genitori che erano a Roma per impegni familiari.

Rientrati dal viaggio sono stati propri i genitori a fare la macabra scoperta. La trentaduenne riberese era riversa sul letto. La coppia ha chiamato immediatamente il 118 che è giunta prontamente sul posto ma non ha potuto fare altro che dichiare il decesso della giovane. Sul posto è stato richiesto l’intervento dei carabinieri della locale Tenenza che hanno avviato le indagini, che sono condotte nel più stretto riserbo, per cercare di chiarire soprattutto le cause della morte della giovane. Da una prima ricognizione sul cadavere non sarebbero state trovate tracce di violenza sul corpo della ragazza, né altri segni che possono portare a privilegiare una causa piuttosto che un’altra.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *