Botte alla ex fidanzata, scatta divieto di avvicinamento

Redazione

Trapani

Botte alla ex fidanzata, scatta divieto di avvicinamento

di Redazione
Pubblicato il Mag 16, 2018
Botte alla ex fidanzata, scatta divieto di avvicinamento

Divieto di avvicinamento all’ex fidanzata per un cittadino di Castellammare del Golfo (Trapani), accusato di atti persecutori, violenza privata e lesioni personali. Il provvedimento, emesso dal gip di Trapani ed eseguito dalla Polizia, è arrivato al termine di indagini avviate dopo la segnalazione, da parte dell’ospedale di Alcamo, del ricovero di una ragazza aggredita dall’ex. La giovane, arrivata al pronto soccorso con diverse ferite, è stata sottoposta a tac ed ecografie per accertare che non vi fossero state gravi conseguenze. Gli accertamenti hanno permesso di far luce su uno scenario tristemente ripetitivo fatto di violenze e minacce. Un escalation di aggressioni di cui già da diversi mesi la donna era vittima.

Un banale litigio lo scorso febbraio si era concluso con uno schiaffo e da quel momento gli episodi di violenza erano diventati sempre più numerosi senza tuttavia che la ragazza trovasse la forza di sporgere denuncia. Un rapporto burrascoso durante il quale a causa della gelosia del fidanzato la giovane donna aveva dovuto interrompere tutte le sue amicizie e rinunciare ai suoi contatti sui social network. Violenze culminate nell’ultima aggressione che aveva costretto la ragazza a ricorrere alle cure mediche. Le indagini, coordinate dalla Procura di Trapani, hanno portato alla richiesta avanzata dal pm e accolta dal gip che ha emesso il divieto di avvicinamento alla donna e ai luoghi da lei frequentati, oltre al divieto di comunicare con lei con qualsiasi mezzo.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361