Burgio, tragica rapina al pensionato: chiesto rinvio a giudizio di una ragazza

Burgio, tragica rapina al pensionato: chiesto rinvio a giudizio di una ragazza

303 views
0
SHARE

Una richiesta di rinvio a giudizio, per concorso in rapina, è stata avanzata dalla Procura della Repubblica di Sciacca nei confronti di Francesca Dina Iacobelli, 26 anni, di origine russa ma residente a Burgio.

La vicenda è risalente al 2013 e riguarda il pensinoato di Burgio, Liborio Italiano, morto per asfissia dopo  una rapina finita male  per la quale sono stati condannati , con l’accusa di rapina ed omicidio, a 18 anni due rumeni, Mihai Catalin Simion, 23 anni, e Adrian Ciubotariu, 25 anni. Il processo ai due giovani rumeni è stato celebrato e concluso con rito abbreviato. La posizione della ragazza invece è stata stralciata ed ora dopo la conclusione delle indagini il pm Moffa ha chiesto il rinvio a giudizio.

La Iacobelli, che frequentava saltuariamente la casa del pensionato al quale preparava da mangiare, sarebbe accusata di aver fornito indicazioni utili, ad uno dei due rumeni, suo fidanzato, per il compimento della rapina pur non partecipandovi direttamente.

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *