Catania

Calcio: Catania-Messina, arrestato tifoso messinese con bomba carta

Un tifoso messinese di 30 anni, R. N, è stato arrestato dalla polizia per avere introdotto, all’interno dello Stadio Angelo Massimino, dove si disputava la gara di calcio Catania-Messina, una bomba carta. L’ultrá nascondeva l’ordigno addosso.

All’interno dello stadio, durante il servizio di bonifica, sono stati trovati altro quattro ordigni in Curva Sud. I controlli della Digos sono stati potenziati in occasione della partita a cui hanno preso parte anche i tifosi giallorossi dopo 10 anni che le due tifoserie non di incontravano.

I tifosi ospiti sono stati scortati dalle forze dell’ordine nel pre-gara e al termine della partita lungo tutto il tragitto fino all’autostrada Catania-Messina.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top