Catania

Caporalato, Dia sequestra beni per 10 milioni di euro a imprenditore agricolo (vd)

La Direzione Investigativa Antimafia di Catania ha sequestrato beni per un valore di oltre dieci milioni di euro a un imprenditore agricolo di Paterno’, indiziato di aver costituito un’organizzazione, operante a Paterno’ e in Romania, per il reclutamento di manodopera rumena secondo le forme e le modalità del caporalato.

Il provvedimento e’ stato emesso dal Tribunale su proposta del direttore della Dia, Nunzio Antonio Ferla. Il patrimonio sequestrato comprende un’impresa individuale ed una società operanti nel settore agricolo, rapporti bancari, numerosissimi immobili ubicati tra la provincia di Catania e Messina e una decina di automezzi, per un valore complessivo di oltre 10 milioni di euro.

mi-piace

Loading…

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top