Agrigento

Catanzaro – Akragas 0 – 1: Di Grazia esalta il Gigante

Catanzaro - Akragas, calcio di inizio

Catanzaro – Akragas, calcio di inizio

Al via la 21° giornata del campionato di Lega Pro , girone C, cominciata nel pomeriggio di oggi con la sfida tra Ischia e Catania terminata con un secco 2-0 dei padroni di casa. 

L’Akragas gioca al “Ceravolo” di Catanzaro per confermare quanto di buono fatto vedere nelle ultime due uscite che coincidono con il ritorno in panchina di Rigoli al posto del dimissionario Legrottaglie.

Catanzaro - Akragas, Madonia fallisce gol al 2

Catanzaro – Akragas, Madonia fallisce gol al 2

Catanzaro: 0

1 Grandi, 2 Calvarese, 3 Squillace; 4 Olivera, 5 Ricci6 Patti, 7 Agnello, 8 Maita, 9 Razzitti, 10 Mancuso, 11 Agodirin, Panchina: 12 Scuffia, 13 Orchi, 14 Caselli, 15 Foresta, 16 Garufi, 17 Barillari, 18 Fulco, 19 Caruso, 20 Firenze, 21 Vitale.

Akragas: 1 

1 Vono, 2 Salandria, 3 Grea, 4 Vicente, 5 Muscat, 6 Marino, 7 Dyulgerov, 8 Žibert, 9 Di Piazza, 10 Madonia, 11 Mauri, Panchina: 12 Maurantonio, 13 Fiore, 14 De Rossi, 15 Aloi, 16 Candiano, 17 Leonetti, 18 Cristaldi, 19 Digrazia, 22 Lo Monaco. Allenatore: Rigoli.

Arbitro: Annaloro di Collegno. Assistenti: Falco di Bari e e Urselli di Taranto.

Rete di Di Gloria al 66′.

Madonia al 2 e Di Piazza al 41 falliscono due ghiotte occasioni da gol.

Ad un primo tempo che ha visto l’Akragas primeggiare e fallire due clamorose palle gol si contrappone una ripresa con il Catanzaro che ha fatto meglio provando a vincere la gara.

Un paio di occasioni sono state propizie per i calabresi ed in una, in particolare, c’è voluta tutta la bravura di Vono nel parare una conclusione di Razzitti e deviarla sulla traversa. Implacabile Di Gloria che ha approfittato di un velocissimo contropiede per marchiare definitivamente la sfida. La cura Rigoli funziona: sono i numeri a testimoniarlo. E mercoledì prossimo un’altra sfida-scommessa: all’Esseneto arriva il Foggia, gara valevole per la Coppa Italia.

Catanzaro – Akragas,Di Piazza fallisce gol al 41,

 

 

 

 

 

 

Classifica: Foggia 40 punti; Casertana 39; Lecce 38; Benevento 36; Cosenza 34; Matera, Messina 29; Fidelis Andria, Paganese 25; Catanzaro 24; Catania, Juve Stabia 23; Akragas 22; Ischia, Monopoli 20; Melfi 19; Martina Franca 12; Lupa Castelli Romani 8.

Benevento, Lupa Castelli Romani, Martina Franca, Paganese 1 punto di penalizzazione Matera 2 punti di penalizzazione Akragas 3 punti di penalizzazione Ischia 4 punti di penalizzazione Catania 10 punti di penalizzazione.

Prossimo turno – 22^ giornata – 14/02: Akragas – Ischia; Benevento – Melfi; Casertana – Juve Stabia; Catania – Lecce; Cosenza – Catanzaro; Foggia – Matera; Lupa Castelli – Fidelis Andria; Martina Franca – Monopoli; Messina – Paganese.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top