Controllo del territorio: sanzioni per 18.000 euro

Redazione

Catania

Controllo del territorio: sanzioni per 18.000 euro

di Redazione
Pubblicato il Mar 16, 2017
Controllo del territorio: sanzioni per 18.000 euro

Nella mattinata di ieri, nel quadro del consolidato piano di coordinamento denominato “Modello Trinacria”, personale del Commissariato Librino, ha effettuato un vasto servizio di controllo del territorio in collaborazione con equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Sicilia Orientale e con l’ausilio di due pattuglie della Polizia Locale e di personale dell’ASP.
Lo Stradale Cravone e lo Stradale San Giorgio sono stati teatro di posti di controllo presso i quali numerosi veicoli sono stati fermati per l’accertamento dell’osservanza delle norme del Codice stradale. Sono state ben 59 le contestazioni, la maggior parte delle quali ha riguardato l’omesso uso del casco (12 violazioni), la mancanza di copertura assicurativa (10 violazioni) e l’inottemperanza all’ordine di fermarsi e sottoporsi al controllo di polizia (12 violazioni); ma non sono mancate la guida senza patente, il mancato uso delle cinture, l’eccesso di velocità e l’immancabile uso del telefonino durante la guida.
Il valore complessivo delle sanzioni contestate ammonta a circa 18.000 euro.
Grazie anche ad un’ulteriore pattuglia motomontata dei Vigili Urbani, è stato anche possibile dare un giro di vite alla diffusa prassi della sosta selvaggia in doppia e tripla fila nella parte dello Stradale San Giorgio ove insistono svariati esercizi commerciali, spesso intralciando il regolare transito di mezzi di soccorso e di autobus .
Per quanto attiene i controlli di Polizia Amministrativa, con l’ausilio dei funzionari dell’ASP sono stati sottoposti a controllo tre panifici, siti nel medesimo rione “San Giorgio”, a cui sono stati elevati verbali per complessivi 6.000 euro; nello specifico: al titolare del “Panificio Sfizioso” di via Ciccio Manna è stata contestata la mancata autorizzazione della canna fumaria, la mancata esibizione del manuale Haccp e dell’attestato Osa (sanzioni per 2000 euro), inoltre sono state impartite varie prescrizioni a tutela dell’igiene interna dei locali la cui pedissequa osservanza sarà oggetto di successivo futuro controllo; al panificio “San Giorgio”, sito sull’omonimo stradale, è stata contestata l’omessa predisposizione delle procedure di autocontrollo basate sul sistema Haccp, la cui infrazione ammonta ad 1000 euro; in ultimo, il “Panifico Sacro Cuore”, ubicato nella traversa I^ dello Stradale Cardinale, al cui titolare è stata comminata una sanzione pari ad euro tremila per la totale assenza della documentazione di inizio attività; verrà segnalato al competente ufficio del Comune per alcune irregolarità edilizie.

Loading…


Dal Web


  • Catania

    M5S, stasera i nomi dei candidati al Parlamento: chi corre in provincia di Agrigento

    Pubblicato il 21 01 2018

    Erano tre le preferenze che ciascun iscritto poteva esprimere nei confronti di un candidato. Un sistema sicuramente innovativo nel panorama democratico italiano che - però - ha presentato anche alcune problematiche “tecniche”: soprattutto nelle prime ore di mercoledì - primo giorno di votazion..

    Continua a Leggere

  • Catania

    Porto Empedocle, secondo giorno di sciopero degli operatori ecologici

    Pubblicato il 21 01 2018

    Niente raccolta dei rifiuti a Porto Empedocle per il secondo giorno di fila: non c’è stata la fumata bianca dopo l’incontro - avvenuto nella mattinata di ieri - tra il primo cittadino Ida Carmina e i lavoratori che protestano per il ritardo nel pagamento degli stipendi. Secondo giorno di sciope..

    Continua a Leggere

  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361