Demolizioni a Licata, due ricorsi al Tar le bloccano

Redazione

Licata

Demolizioni a Licata, due ricorsi al Tar le bloccano

di Redazione
Pubblicato il Gen 9, 2016

Bloccate, da due ricorsi al Tar di Palermo, le demolizioni dei primi 11 immobili abusivi, sui 200 già acquisiti al patrimonio del Comune, a Licata. Ad aggiudicarsi la gara d’appalto, che aveva una base d’asta di 498 mila euro, era stata l’impresa edile Patriarca Salvatore di Comiso. A presentare i ricorsi sono stati l’associazione “Periscopio”, nata proprio per la tutela delle case, e un gruppo di proprietari degli immobili abusivi. Il Comune e la Procura di Agrigento, nei mesi scorsi, hanno sottoscritto un protocollo di intesa per le demolizioni.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361