Discoteca “allacciata” abusivamente a rete elettrica: arrestato proprietario

Discoteca “allacciata” abusivamente a rete elettrica: arrestato proprietario

0
SHARE

Giuseppe Impiccichè, 67enne marsalese già noto alle forze dell’ordine è stato arrestato per furto aggravato di energia elettrica dai  Carabinieri della Stazione di Locogrande. I militari dell’Arma sabato sera hanno sottoposto a controllo amministrativo il locale adibito a discoteca, denominato “Disco Hypnose”, di contrada Rilievo. L’esercizio pubblico, dotato di un fornito angolo bar e di una avveniristica pista da ballo, era già stato colpito, nel 2013, da un provvedimento di cessazione immediata dell’attività emesso dal Comune di Trapani poiché risultato privo delle necessarie autorizzazioni e licenze. Nella circostanza, i militari, coadiuvati da personale tecnico dell’Enel, hanno accertato che l’energia elettrica necessaria per il funzionamento dell’intera discoteca era assicurata attraverso un complesso allaccio abusivo realizzato direttamente ad un palo dell’illuminazione pubblica.

Giuseppe Impiccichè è stato quindi arrestato per il reato furto aggravato e i locali della discoteca Hypnose sono stati sequestrati.

Al termine dell’udienza di convalida dell’arresto, Impiccichè è stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *