Donna uccisa in incidente: pirata, positivo a test droga, sarà processato per...

Donna uccisa in incidente: pirata, positivo a test droga, sarà processato per direttissima

265 views
0
SHARE
Gaetana "Tania" Valguarnera

Ha trascorso la notte nella camera di sicurezza della questura, Pietro Sclafani, il commerciante palermitano che, ieri, ha travolto ed ucciso Tania Valguarnera, giovane dipendente di un call-center che stava andando a lavoro. L’uomo e’ fuggito dopo l’incidente ed e’ stato arrestato dalla polizia. In serata sono stati completati gli esami tossicologici ed e’ stato accertato che Sclafani aveva assunto una dose notevole di stupefacenti. Secondo indiscrezioni, l’uomo, al momento dell’incidente, stava anche parlando al telefono. Oggi si dovrebbe tenere il processo per direttissima: il pirata e’ accusato di omicidio colposo, omissione di soccorso e resistenza a pubblico ufficiale. Nel 2014 gli era stata gia’ ritirata la patente per eccesso di velocita’, il documento gli era stato poi riconsegnato, ma avendo “collezionato” ben trenta contravvenzioni per guida troppo veloce, era stato avviato un nuovo iter di sospensione della patente. Intanto è stato reso noto che Pietro Sclafani e’ risultato positivo all’ecstasy e alle anfetamine. Lo hanno accertato le analisi tossicologiche eseguite ieri dopo l’arresto per omicidio colposo e omissione di soccorso. L’uomo ha trascorso la notte nella camera di sicurezza della Questura in attesa del processo per direttissima che si dovrebbe tenere oggi.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *