Droga: in parco con nipote segnala spacciatori, un arresto

Droga: in parco con nipote segnala spacciatori, un arresto

Condividi

L’allarme lanciato alla Polizia di Stato a Ragusa da un cittadino che era dovuto andar via da un parco pubblico di Via Natalelli dove stava giocando con il nipotino a causa della presenza di spacciatori ha permesso l’arresto per spaccio di hashish da parte degli agenti della squadra mobile di un gambiano richiedente asilo, Kemo Jateh, di 22 anni. L’extracomunitario era stato gia’ allontanato da un centro per richiedenti asilo per aver piu’ volte violato il regolamento ed in attesa della valutazione della sua pratica era rimasto senza fissa dimora. L’uomo ha segnalato agli agenti la presenza di un giovane di colore che cedeva droga. I poliziotti, subito intervenuti, hanno accertato la presenza dell’ extracomunitario, poco dopo essere stato raggiunto da un giovane ragusano conosciuto come assuntore di droghe che ha preso un piccolo involucro e gli ha consegnato una banconota da 10 euro. L’acquirente, che si era dileguato, e’ stato rintracciato dopo poche ore ed ha ammesso di aver acquistato hashish. In tasca dello spacciatore gli agenti hanno trovato altre cinque dosi di hashish.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *