Esplode bombola gas, casa devastata: morti madre e figlio

Esplode bombola gas, casa devastata: morti madre e figlio

0
SHARE

Tragedia nella notte a Messina dove, per l’esplosione in un appartamento, dovuta a una fuga di gas, sono morte due persone, madre e figlio. Le vittime sono una donna di 94 anni ed il figlio di 53 che abitavano in via San Filippo, nel quartiere di Santo Bordonaro. La fuga di gas e l’esplosione è avvenuta intorno alle 2.30. Evacuata dai vigili del fuoco la palazzina di tre piani. Secondo una primissima ricostruzione, è probabile che l’anziana donna abbia avvertito l’odore di gas e si sia svegliata nel cuore della notte per accendere la luce. L’esplosione non ha lasciato scampo né a lei né al figlio. I vigili del Fuoco sono dovuti intervenire con due squadre ed un’autoscala per domare le fiamme e circoscrivere l’incendio. Sul posto sono arrivate anche le pattuglie della Polizia insieme ai colleghi della Scientifica, per tutti i rilievi. Non è ancora chiara l’esatta dinamica dell’incendio, i cui elementi sono adesso al vaglio degli inquirenti. Si sta cercando di stabilire, infatti, dove fosse esattamente posizionata la bombola e cosa abbia provocato la fuga di gas poi risultata fatale

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *