Evade per sottrarsi alla “direttissima”, si nascondeva in casa di un’amica: arrestato 28enne

Redazione

Catania

Evade per sottrarsi alla “direttissima”, si nascondeva in casa di un’amica: arrestato 28enne

di Redazione
Pubblicato il Dic 11, 2017
Evade per sottrarsi alla “direttissima”, si nascondeva in casa di un’amica: arrestato 28enne

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Catania hanno arrestato nella flagranza il 28enne catanese Salvatore Fraschilla, poiché ritenuto responsabile di evasione.

Arrestato l’8 dicembre scorso, per il furto di una autovettura in Via della Mecca a Catania, era stato posto ai domiciliari in attesa del giudizio per direttissima. I militari, la mattina seguente, recandosi nell’abitazione del reo hanno constatato che lo stesso per sottrarsi all’udienza di convalida  era evaso.

Ieri pomeriggio, dopo una breve ma proficua attività info-investigativa, l’uomo è stato scovato ed ammanettato nell’abitazione di una donna. Durante l’operazione i carabinieri hanno rinvenuto nelle pertinenze dell’immobile una Fiat  Punto risultata rubata a Catania il 4 dicembre scorso.

L’autovettura è stata restituita al legittimo proprietario mentre l’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04