Ex poliziotto ucciso a colpi di pietra: forse raptus omicida

Redazione

Cronaca

Ex poliziotto ucciso a colpi di pietra: forse raptus omicida

di Redazione
Pubblicato il Set 9, 2017
Ex poliziotto ucciso a colpi di pietra: forse raptus omicida

Un ex poliziotto in pensione Salvatore Bilardello, 66 anni, di Marsala ma residente a Mazara del Vallo, è stato trovato morto in contrada Ramisella a Petrosino (Tp). Sarebbe stato ucciso con colpi di pietra.
Bilardello, sposato, sarebbe stato ucciso nei pressi della sua abitazione estiva.
I carabinieri stanno effettuando i rilievi e non escludono ogni collegamento con l’attività di poliziotto di Bilardello.
Il corpo è stato rinvenuto in contrada Ramisella, in un vigneto di proprietà di Bilardello. Secondo la prima ispezione cadaverica sarebbe stato ucciso a colpi di pietra.
Le indagini sono condotte dai Carabinieri e, al momento, non si esclude alcun movente anche se appare poco consistente un legame con il servizio prestato nella Polizia dove non ha mai ricoperto incarichi operativi. In queste ore si stanno interrogando parenti e amici per capire il contesto nel quale è maturato il delitto, sicuramente anomalo.
La sensazione è che si tratti di un raptus omicida di qualcuno, con il quale Bilardello aveva magari appuntamento, e che si è scagliato contro la vittima con violenza inaudita, per poi abbandonarla nel terreno.

mi-piace


Dal Web


  • Cronaca

    M5S, stasera i nomi dei candidati al Parlamento: chi corre in provincia di Agrigento

    Pubblicato il 21 01 2018

    Erano tre le preferenze che ciascun iscritto poteva esprimere nei confronti di un candidato. Un sistema sicuramente innovativo nel panorama democratico italiano che - però - ha presentato anche alcune problematiche “tecniche”: soprattutto nelle prime ore di mercoledì - primo giorno di votazion..

    Continua a Leggere

  • Cronaca

    Porto Empedocle, secondo giorno di sciopero degli operatori ecologici

    Pubblicato il 21 01 2018

    Niente raccolta dei rifiuti a Porto Empedocle per il secondo giorno di fila: non c’è stata la fumata bianca dopo l’incontro - avvenuto nella mattinata di ieri - tra il primo cittadino Ida Carmina e i lavoratori che protestano per il ritardo nel pagamento degli stipendi. Secondo giorno di sciope..

    Continua a Leggere

  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361