Far West e sangue a Licata: 2 fratelli feriti a pistolettate, carabiniere...

Far West e sangue a Licata: 2 fratelli feriti a pistolettate, carabiniere contuso e un arresto

787 views
0
SHARE
I rilievi di Polizia e carabinieri sul luogo della sparatoria e nel riquadro Giuseppe Cantavenera

I rilievi di Polizia e carabinieri sul luogo della sparatoria
I rilievi di Polizia e carabinieri sul luogo della sparatoria
Giuseppe Cantavenera
Giuseppe Cantavenera

Due fratelli feriti, un carabiniere contuso, due auto delle forze dell’ordine danneggiate e un arresto. E’ questo il bilancio di una serata di follia a Licata. I feriti sono Ivan e Angelo Brancato, rispettivamente di 30 e 45 anni. La persona arrestata per tentato omicidio e porto abusivo di arma è Giuseppe Cantavenera di 47 anni. C’è anche un carabiniere ferito, e due auto, una della polizia e una dei militari, danneggiate, nel tentativo di sottrarre Cantavenera dal linciaggio da parte dei parenti di due fratelli. Secondo la ricostruzione della polizia e dei carabinieri che stanno conducendo le indagini, Cantavenera avrebbe reagito all’ennesimo dileggio da parte dei due fratelli Brancato, il più piccolo dei quali avrebbe anche avuto una relazione con la figlia. A quel punto l’uomo sarebbe sceso in strada con la sua pistola calibro 7.65 detenuta legalmente per un chiarimento. Ma vistosi attorniato – questo e’ almeno il suo racconto – da almeno una ventina di persone che volevano aggredirlo, ha aperto il fuoco ferendo Angelo Brancato alle gambe e Ivan a una gamba colpendolo anche di striscio al petto. Sul posto è immediatamente intervenuta una gazzella dei carabinieri. Cantavenera ha subito consegnato l’arma e quando la folla ha visto che l’uomo era disarmato ha tentato di linciarlo. Nel tentativo di difenderlo, un carabiniere è rimasto ferito. Nel frattempo è arrivata anche un’auto della Polizia che ha portato via Cantavenera. L’inchiesta è coordinata dal sostituto procuratore di Agrigento, Andrea Maggioni.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *