Favara, estorsione e rapina: liberi ma obbligo dimora per accusati

Favara, estorsione e rapina: liberi ma obbligo dimora per accusati

0
SHARE
Alessandro Sguali, Walter Bosco e Antonio Sanfilippo

Accogliendo le istanze del difensore, l’avvocato Giuseppe Barba, il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento, Stefano Zammuto, ha scarcerato Walter Bosco, Antonio Sanfilippo e Alessandro Sguali, tutti di Favara, arrestati lo scorso 10 novembre della Squadra mobile di Agrigento per estorsione, tentata estorsione e rapina. Il giudice ha inoltre revocato ad un quarto indagato a piede libero l’ obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria. A Bosco, Sanfilippo e Sguali è stato imposto l’ obbligo di dimora nel Comune di residenza.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY