Strillone

Favara, estorsione e rapina: liberi ma obbligo dimora per accusati

Accogliendo le istanze del difensore, l’avvocato Giuseppe Barba, il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento, Stefano Zammuto, ha scarcerato Walter Bosco, Antonio Sanfilippo e Alessandro Sguali, tutti di Favara, arrestati lo scorso 10 novembre della Squadra mobile di Agrigento per estorsione, tentata estorsione e rapina. Il giudice ha inoltre revocato ad un quarto indagato a piede libero l’ obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria. A Bosco, Sanfilippo e Sguali è stato imposto l’ obbligo di dimora nel Comune di residenza.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top