Favara, omicidio Palumbo Piccionello, la difesa: “Baio incapace di intendere e di...

Favara, omicidio Palumbo Piccionello, la difesa: “Baio incapace di intendere e di volere”

0
SHARE

Ora si dovrà attendere solo la sentenza. “Antonino Baio era incapace di intendere e di volere quando uccise Calogero Palumbo Piccionello, non ci può essere sentenza diversa da quella dell’assoluzione per vizio di mente”. Queste le conclusioni dell’arringa dei legali, Mormino e Castronovo, in difesa del 75enne costruttore condannato in primo grado  a 30 anni per l’omicidio che lui stesso aveva confessato. Sarà la Corte di Appello di Palermo a doversi pronunciare.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *