Agrigento, Fratelli d’Italia aderisce alla campagna del “Referendum Propositivo”

Agrigento, Fratelli d’Italia aderisce alla campagna del “Referendum Propositivo”

0
SHARE

Fratelli d’Italia Agrigento risponde a gran voce all’appello del suo presidente Giorgia Meloni per il primo “Referendum Propositivo”.

Sarà in viale Cannatello n. 79, sabato 17 settembre 2016 alle 10:30, l’incontro che servirà ad avviare la campagna politica per domandare ai cittadini: “Come vuoi che sia il centrodestra italiano?”.
La riunione, ufficializzerà altresì la costituzione del comitato per il “NO” alle modifiche costituzionali che saranno oggetto di Referendum.
Il coordinamento provinciale agrigentino di FdI-An sostiene il “Referendum Propositivo” che dimostra concretamente di sostenere tutte quelle iniziative che servono a discutere sui temi di grande attualità come l’immigrazione, i rapporti con l’Unione Europea e il prossimo “referendum costituzionale”.
“Scegliamo, – afferma il portavoce provinciale Giuseppe Ciulla – in una forma di condivisione attiva di proposte e contenuti, quale vogliamo che sia lo scenario del centrodestra per le prossime elezioni nazionali. Vogliamo ripartire da una politica fatta di idee e contenuti in stretta sintonia con il territorio e le sue esigenze”.
L’incontro di domani permetterà ai cittadini di esprimere la propria opinione in merito alle riforme istituzionali e sui temi che possono essere di interesse generale. Tra i quesiti che troveranno sulla scheda, il parere sul referendum renziano e sulle proposte di riforma di Fratelli d’Italia-An. Domande su immigrazione, Islam, tasse e anche su quale evoluzione dovrà avere la nostra area politica per tornare essere riferimento per il Popolo Italiano. Inoltre verrà chiesto un parere sul lavoro svolto dai sindaci sul loro territorio.
Ad intervenire all’incontro che avvierà la campagna, saranno il portavoce provinciale di Fratelli d’Italia-An, Giuseppe Ciulla, il già consigliere comunale di Agrigento, Calogero Pisano, ed il coordinatore comunale, Domenico Incardona.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY