Il boss Leo Sutera ha scontato la pena: presto in libertà

Il boss Leo Sutera ha scontato la pena: presto in libertà

0
SHARE
Leo Sutera

Il boss di Sambuca di Sicilia, Leo Sutera ha finito di scontare la pena inflitta (tre anni di carcere) nell’ambito del processo “Nuova cupola”.

E’ un dato su cui dovranno riflettere e confrontarsi magistrati e forze dell’ordine e metterlo in relazione con altre scarcerazioni “eccellenti” avvenute negli ultimi tempi, prima fra tutte quella di Calogero Lillo Lombardozzi.

Sutera venne arrestato nel giugno di tre anni fa quando scattò il blitz “Nuova cupola”. Venne ritenuto il nuovo capo della famiglia mafiosa agrigentina specie dopo la cattura, dopo anni di latitanza, di Giuseppe Falsone e Gerlandino Messina. Fu Sutera, secondo gli inquirenti, che riorganizzò la famiglia mafiosa della provincia di Agrigento, ideando persino l’ottavo mandamento. Soprattutto, Sutera è stato ritenuto dal procuratore aggiunto di Palermo, Teresa Principato e dai carabinieri del Ros l’ultimo anello utile per acciuffare il superlatitante Matteo Messina Denaro.

L’articolo completo e gli approfondimenti su Grandangolo – il giornale di Agrigento – acquistabile qui, on line.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *