Il procuratore Teresi: “Collusione tra mafia e pezzi dello Stato”

Il procuratore Teresi: “Collusione tra mafia e pezzi dello Stato”

268 views
0
SHARE

“Dopo tanti anni non è cambiato niente, ci sono ancora le collusioni tra la mafia e pezzi importanti dello Stato”. È’ la denuncia del Procuratore aggiunto di Palermo Vittorio Teresi, durante la presentazione del libro ‘Collusi’ scritto dal Pm Nino Di Matteo, il magistrato più scortato d’Italia, è il giornalista Salvo Palazzolo. “La mafia non ha più bisogno di intimidire esplicitamente – dice ancora Teresi – ormai tutti sanno che se il mafioso si accompagna a un politico e’ perché vuole far sapere che il politico e’ ‘cosa sua’ e che bisognerà votarlo. Questo modo di accaparrarsi voti e’ si per se intimidazione ambientale”. E tornando a parlare dell’operazione che ieri ha potato in carcere due deputati regionali per voto di scambio, Teresi ha spiegato: “è venuta fuori la miseria di certe vicende che hanno caratterizzato l’indagine di ieri. Uno degli indagati, Giuseppe Bevilacqua, pur di accaparrarsi dei voti si è impossessato di derrate alimentari destinate ai poveri”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *