Impresa edile nasconde ricavi: sequestro della Guardia di Finanza

Impresa edile nasconde ricavi: sequestro della Guardia di Finanza

Condividi

Militari del comando provinciale della guardia di finanza di CATANIA hanno eseguito un sequestro preventivo di beni, per circa 130 mila euro, nei confronti dell’amministratore di una societa’ del settore delle costruzioni edili accusato di avere occultato ricavi per oltre 890.000 euro in tre anni. Durante una verifica fiscale, eseguita lo scorso settembre da militari della tenenza di Acireale, sarebbe emerso che l’impresa per il 2011 e il 2012 ha dichiarato al fisco ricavi inferiori a quelli realmente conseguiti. E che, inoltre, per il 2014 non avrebbe presentato dichiarazione su imposte dirette e Iva, occultando i ricavi conseguiti in quell’anno: circa 650 mila euro, con un’imposta evasa di circa 130.000 euro. Proprio con riguardo a questa annualita’, oltre alla segnalazione all’Agenzia dell’Entrate per l’avvio delle procedure di accertamento e riscossione, e’ scattata, per l’amministratore della societa’, la denuncia alla Procura di CATANIA per il reato di omessa dichiarazione, essendo state superate le soglie di punibilita’ previste dalla normativa. Il sequestro, disposto dall’autorita’ giudiziaria, riguarda un’unita’ immobiliare, quote societarie e un’autovettura di lusso riconducibili all’indagato.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *