Irruzione dei carabinieri, tentano di gettare droga nel gabinetto: arrestati

Irruzione dei carabinieri, tentano di gettare droga nel gabinetto: arrestati

Condividi
Francesco Mobilia e Alessandro Fazio

I Carabinieri della Compagnia di Paternò (CT) hanno arrestato, nella flagranza, i paternesi Francesco MOBILIA e Alessandro FAZIO, entrambi cl. 77, rei del concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Ieri sera, le informazioni raccolte dai militari del Nucleo Operativo hanno portato gli stessi a fare irruzione nell’abitazione del MOBILIA laddove, in compagnia del correo, si stavano confezionando le dosi di marijuana da spacciare. I due pusher, preoccupati dall’arrivo dei carabinieri hanno tentato di disfarsi della droga gettandola nel water, azione resa vana dagli operanti che in tutto hanno recuperato e sequestrato una 40ina di grammi di marijuana, di cui una parta già suddivisa in dosi, un bilancino di precisione; del materiale utilizzato per confezionare la droga ed un impianto di videosorveglianza perimetrale esterno – utilizzato per eludere le visite “inaspettate” delle forze dell’ordine -

Gli arrestati, assolte le formalità di rito, sono stati associati al carcere di Catania Piazza Lanza.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *