Ladri in trasferta da Favara ad Agrigento, uno è libero, l’altro agli arresti domiciliari

Redazione

Agrigento

Ladri in trasferta da Favara ad Agrigento, uno è libero, l’altro agli arresti domiciliari

di Redazione
Pubblicato il Gen 13, 2018
Ladri in trasferta da Favara ad Agrigento, uno è libero, l’altro agli arresti domiciliari

E’ stato convalidato, dal giudice del Tribunale di Agrigento, Agata Genna, l’arresto di Gioacchino Ripellino e Salvatore Avarello, i due uomini di Favara, scoperti, dagli agenti della polizia di Stato, a rubare infissi da un vecchio edificio scolastico oramai in disuso.

Lo stesso giudice ha disposto che Ripellino torni in libertà, mentre ad avarello è stata applicata la misura degli arresti domiciliari in quanto recidivo. Il favarese, infatti era stato arrestato, una prima volta, nella sera dell’Epifania, quando fu sorpreso a compiere un furto di cavi elettrici da un pozzetto di piazza Primavera a Fontanelle.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04