Apertura

Licata, aggredisce e ferisce capitano dei carabinieri: arrestato pescatore

di Redazione
Pubblicato il Feb 4, 2017
Licata, aggredisce e ferisce capitano dei carabinieri: arrestato pescatore

Un pescatore di 28 anni, Michele Cannizzaro, è stato condannato, dopo patteggiamento, ad 8 mesi di pena sospesa con affidamento ai servizi sociali. Lo stesso era accusato di essersi scagliato contro il capitano dei Carabinieri della Compagnia di Licata, Marco Currao e di avergli provocato una ferita ad una mano che gli è stata medicata dai medici del San Giacono d’Altopasso. L’uomo era andato in escandescenze in un bar del centro e dopo l’intervento dei Militari dell’Arma si era calmato per poi, improvvisamente scagliarsi contro l’ufficiale che ha subito una ferita guaribile in una settimana.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361