Licata: Cambiano richiama l’assessore Ripellino e ottiene il sostegno di “Licata Futura”

Redazione

Licata

Licata: Cambiano richiama l’assessore Ripellino e ottiene il sostegno di “Licata Futura”

di Redazione
Pubblicato il Mar 14, 2017
Licata: Cambiano richiama l’assessore Ripellino e ottiene il sostegno di “Licata Futura”

A seguito del chiarimento  politico avvenuto la scorsa settimana, nella giornata di ieri, con l’adozione della propria determina n° 21, il Sindaco Angelo Cambiano, ha formalmente reintegrato la Giunta rinominando assessore del Comune di Licata il dottor Vincenzo Ripellino.  


Con lo stesso provvedimento, il Sindaco, nel dare atto della ricomposizione della Giunta, ha confermato anche le deleghe precedentemente assegnate a tutti gli assessori in carica ed al rientrante, all’assessore Ripellino incaricato a curare seguenti materie:  personale comunale, polizia municipale, contrasto al randagismo, sistemi informativi e telecomunicazioni, trasporti e viabilità, beni culturali e archeologici, depuratore comunale, risorse idriche, problematiche ambientali.

Il clima politico, in vista della mozione di sfiducia annunciata dal segretario del Pd Massimo Ingiaimo per il mese di giugno, è rovente. Proprio in estate l’amministrazione Cambiano spegnerà la seconda candelina dall’insediamento e – nelle logiche di maggioranza – avere il sostegno politico è fondamentale. Il reintegro di Ripellino – in tal senso – costituisce per l’amministrazione una boccata d’ossigeno con il conseguente ri – appoggio di “Licata Futura”.


Dal Web


  • Licata

    Operazione Montagna, l’intervista al colonnello Giovanni Pellegrino

    di Redazione
    Pubblicato il 22 01 2018

    https://youtu.be/lAATr-r11Ss..

    Continua a Leggere

  • Licata

    Blitz “Montagna”, pizzo sui migranti: “Spaventiamo tutti”

    Pubblicato il 22 01 2018

    Un rullo compressore la mafia di Agrigento, "molto più pericolosa e seria", altro che quella palermitana, considerata inaffidabile. Di più, le cosche agrigentine, la loro prontezza e organizzazione "spaventa tutti". Non è solo una questione di prestigio. Si tratta soprattutto di affar..

    Continua a Leggere

  • Licata

    “Operazione Montagna”, la conferenza stampa alla Dda di Palermo

    di Redazione
    Pubblicato il 22 01 2018

    https://youtu.be/Bv32lBLBQW8..

    Continua a Leggere

  • Licata

    Operazione Montagna, colonnello Pellegrino: “Blitz sia segnale di fiducia nei confronti delle istituzioni”

    Pubblicato il 22 01 2018

    Quindici capi mafia arrestati. Una cosca decapita. La famiglia mafiosa agrigentina che perde quote di vertici e di gregari. La strada però resta in salita. Perché la mafia agrigentina è una mafia che “risponde a un’ortodossia antica. È il fiore all’occhiello della mafia siciliana”. <..


  • Licata

    Operazione “Montagna”: a Favara comanda Pasquale Fanara

    Pubblicato il 22 01 2018

    Dall'operazione antimafia "Montagna" dei carabinieri del Comando provinciale di Agrigento che hanno eseguito 56 ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei vertici dei mandamenti e delle cosche di Cosa nostra dell'Agrigentino emergono importanti novità sugli assetti mafiosi territoriali e sul..


  • Licata

    Incidente mortale tra Aragona e Favara, agrigentino assolto da accuse

    Pubblicato il 22 01 2018

    “Assolto perché il fatto non costituisce reato”: è il dispositivo della sentenza pronunciato dalla VI Sezione Penale della Corte di Appello di Palermo nei confronti di M.C., che in primo grado aveva subito una condanna dal Tribunale di Agrigento a 9 mesi di reclusione. L’uomo era stato riten..


  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361