Apertura

Licata: chiedono 200 euro per restituire auto prestata, 3 arresti

Tre persone sono state arrestate dai carabinieri con l’accusa di estorsione.

La vittima è un 65enne di Licata, nell’agrigentino, che aveva prestato l’auto a una donna rumena, Renata Paun, di 46 anni. Quest’ultima, insieme al connazionale Andrei Stirbu, di 27 anni, e al gelese Claudio Iannì, di 50 anni, pregiudicato ed appartenente alla Stidda di Gela (clan Iannì-Cavallo) avrebbe cercato di estorcere 200 euro per la restituzione del mezzo.

Ai tre indagati sono stati concessi gli arresti domiciliari.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top